Scorpione

Guna – tendenze 

«I guna possiedono la natura del piacere, della sofferenza e del torpore; il loro fine è rispettivamente l’illuminazione, l’azione e la stasi, ed assolvono reciprocamente le funzioni di dominarsi, di sostenersi, di produrre e di associarsi» (Sāmkhya-karikā, 12).

Secondo il sāmkhya, terreno filosofico di base per lo yoga, ci sono tre tendenze o principi fondamentali che operano nella natura. I loro nomi sono: sattva (armonia), rajas (azione), tamas (stasi). Gli stessi tre sono anche gli elementi costituenti della materia primordiale (prakrti), in un certo senso la “qualità” sostanziale delle cose. Così si può essere di natura tamasica, molto indolenti, o avere in un periodo una tendenza rajasica, una tendenza all’azione. 

Non riesci a goderti le vacanze di agosto come vorresti, Scorpione, e in effetti non è neanche il caso. Hai ancora tanto da fare. Per quanto tu abbia voglia di lasciarti andare un po’, ti conviene mantenere salde le redini delle tue attività, altrimenti i sogni rimangono tali e la realtà ti schiaffeggia con la sua crudezza. Dunque inutile arrabbiarsi se non ti lasciano in pace, bisogna sapere cogliere i momenti per il riposo, come ti consigliavo il mese scorso, e quelli per l’azione. Ora il momento di rajas! Meglio ancora se saprai convogliare verso il sattva, continuando ad agire, ma in maniera molto più rilassata. 

IN PRATICA  

Pārśvakona-āsana, posizione laterale ad angolo. 

Una stimolazione per il cuore, questa posizione  rende il corpo mobile e dinamico. Eseguila ogni giorno questo mese per almeno un minuto per lato. Ti farà sentire in forma! 

Esercizio di consapevolezza: 

Metti una sveglia alle 10 del mattino, alle 5 del pomeriggio e alle 9 di sera per tre giorni. In questi tre momenti osserva che tendenza prevale in te: sattva, rajas o tamas.  

Mantra del mese: 

«Reagisco con serenità».